Lo Shiatsu

shiatsu
Il Ministero giapponese per la Sanità e il Benessere ha definito lo Shiatsu come segue: <<La shiatsuterapia è una forma di manipolazione che si esercita con i pollici, le altre dita e le palme delle mani senza l'ausilio di strumenti meccanici o d'altro genere. Consiste nella pressione sulla cute intesa a correggere le disfunzioni interne, a migliorare e a conservare lo stato di salute o a trattare malattie specifiche>>
Lo Shiatsu (in giapponese shi = dita; atsu = pressione) ha lo scopo di attivare le capacità di autoguarigione e riequilibrio delle funzioni psicofisiche del corpo attraverso le pressioni su punti specifici, stiramenti e manovre di mobilizzazione attiva e passiva del corpo stesso. Si ritiene che disturbi e malattie siano prodotti da situazioni di squilibrio dell'organismo che spesso affondano le loro radici nelle abitudini di vita e nei conflitti emotivi della persona che ne è affetta, interpretandoli in termini energetici. Lo Shiatsu si propone, quindi, di effettuare un riequilibrio energetico dell'organismo agendo attraverso la struttura del corpo e una relazione terapeutica efficace.
Senza dilungarmi troppo sulle origini, magari sarà oggetto di un altro post, l’arte dello Shiatsu è una parte innata del nostro essere umani. Esso implica l'uso di uno strumento semplice, ma essenziale: le nostre mani come estensione del nostro cuore e come espressione della nostra compassione. Dato che queste abilità sono comune a tutti, chiunque è in grado di effettuare uno Shiatsu efficace.
Lo Shiatsu ci connette con qualcosa di essenziale nella vita ed è di primaria importanza per lo sviluppo della nostra salute e felicità.
 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...